La nostra missione

Il progetto ICM desidera cambiare la vita dei bambini non solo fisico ma anche mentale; perche’ un piccolo possa far vedere aldilà della estrema condizione.

Quando l’infanzia incontra la povertà si crea una situazione di estrema vulnerabilità, che richiede un intervento urgente e duraturo: quello che International Children's Mission cerca di fornire, mostrando amore pratico e impegno costante.

Quando ci si confronta con la povertà bisogna riconoscere due tremende verità, difficili da accettare, ma che determinano l’approccio di ICM.

In Paesi dove regna l’analfabetismo e dove l’aspettativa media di vita è di 45 o 50 anni, purtroppo aiutare gli adulti diventa spesso solo un atto di sussistenza, troppo tardivo per cambiare il corso della loro vita e la sorte delle loro famiglie.

I bambini sono le principali vittime della povertà: cominciare ad aiutarli il prima possibile significa, prima di ogni altra cosa, impedire che muoiano e poi che crescono senza alternative e senza speranza.

Per questo ICM ha deciso di aiutare i bambini, e di farlo attraverso strumenti di sussistenza, corsi di alfabetizzazione, corsi professionali, fornendo loro strumenti e mezzi per l'autosussitenza. Forse non è possibile cambiare il mondo, ma è possibile cambiare la vita di un bambino, impedendo che venga considerata perduta ancor prima che cominci!

Come troviamo scritto: “Chi ha pietà del povero presta all’Eterno, che gli contraccambierà l’opera buona.” Proverbi 19:17

​© 2019 Copyright Children's Mission

  • Facebook Clean
  • Twitter Clean
  • Flickr Clean